LA BORSA DI MARY POPPINS...DALLA CUCINA AL FIMO

LA BORSA  DI MARY POPPINS...DALLA CUCINA AL FIMO

Lettori fissi

giovedì 21 febbraio 2013

PIATTI DELLA TRADIZIONE CON LEGGEREZZA

NELLA TRADIZIONE LIGURE TROVIAMO MOLTE TORTE SALATE E TIMBALLI VARI, AI TEMPI DEI NOSTRI NONNI SI DOVEVANO ARRANGIARE CON I POCHI INGREDIENTI CHE AVEVANO A DISPOSIZIONE, MAGARI POCHI FRUTTI DEL LORO LAVORO NEI CAMPI, QUINDI CON QUALCHE PICCOLA ASTUZIA METTEVANO INSIEME IL TUTTO PER OTTENERE GUSTOSISSIME PIETANZE.
 MA QUELLO CHE IO PREFERISCO E' IL POLPETTONE, FATTO CON PATATE E FAGIOLINI.


POLPETTONE E FAGIOLINI


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:    

500g DI PATATE
300g DI FAGIOLINI 
1/2 CIPOLLA BIONDA
SALE q.b.
PANE GRATTUGIATO q.b.
UN PANINO BAGNATO NEL LATTE (STRIZZATO)
 PARMIGGIANO REGGIANO GRATTUGIATO 30g
MAGGIORANA q.b.
1 UOVO 


PROCEDIMENTO:

BOLLIRE IN ACQUA SALATA I FAGIOLINI E LE PATATE, SCOLARLI, PASSARLI CON IL PASSAVERDURE E METTERLI NELLA PADELLA DOVE AVREMO PRECEDENTEMENTE IMBIONDITO LA CIPOLLA TAGLIATA FINEMENTE ED IL NOSTRO OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DANTE CONDISANO.
FARE CUOCERE PER QUALCHE MINUTO IN MODO DA FAR EVAPORARE L'ACQUA IN ECCESSO ED INSAPORIRE IL COMPOSTO, LASCIARLO RAFFREDDARE E METTERLO IN UNA TERRINA.
NELLA TERRINA AGGIUNGEREMO LA MAGGIORANA,UN PIZZICO BASTERA', L'UOVO, DUE PIZZICHI DI SALE  (vi consiglio prima di salare di assaggiare il composto, avendo gia' salato l'acqua di cottura delle verdure bastera' davvero un pizzico o due), IL PANINO BAGNATO NEL LATTE BEN STRIZZATO, ED INFINE IL PARMIGGIANO REGGIANO.
MESCOLARE IL TUTTO PER BENE E ROVESCIARE IN UNA TEGLIA PRECEDENTEMENTE OLIATA CON OLIO E.V.O. DANTE .
SPOLVERIZZARE CON PANGRATTATO.
INFORNARE A 180° FORNO VENTILATO PER CIRCA 20/30 MINUTI.

A QUESTO PUNTO LASCIARE RAFFREDDARE E SERVIRE CON ACCANTO FAGIOLINI ,

BUON APPETITO..... LIGHT CON GUSTO!!!



RINGRAZIO:

             

14 commenti:

  1. Una meraviglia il tuo polpettone, a me piace tanto, è saporito e leggero. Buona serata, Ely.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se me lo dici tu che sei geograficamente al posto giusto e' un complimentone!!! ;) un abbraccio cara Elisabetta!!!

      Elimina
  2. Complimenti davvero. Hai saputo donare eleganza e finezza ad un piatto non così facile da fare, come potrebbe sembrare! Bravissima, amica mia! :D TVB!

    RispondiElimina
  3. Buono il polpettone risolve tante cene....abbinamento perfetto ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Bravissima!...anch'io ho preparato un piatto ligure questa sera ;) Buona serata!

    RispondiElimina
  5. Ciao! il tuo blog è davvero carino:) sono una tua nuova follower ! se ti va passa a dare un'occhiatina anche al mio un bacio :)

    http://kimkukys.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Che bontá! Brava mia cara:) baci!

    RispondiElimina
  7. Lo faccio anch'io: risolve tantissimo. Complimenti una gran bella ricetta :)

    RispondiElimina
  8. Ciao Mary, fai bene a divulgare le ricette liguri. Il polpettone è una bontà.
    ti abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  9. Buonissima ricetta che non conoscevo. Ti ringrazio di averla pubblicata e non vedo l'ora di provarla. :P ciao

    RispondiElimina
  10. Gnam gnam che bontà non è che è rimasto un piatto anche per me? :D

    RispondiElimina
  11. La mia bisnonna di Framura la faceva nel forno di pietra dietro la casa .... Ne ho ancora il ricordo !!! Buonissima!!!

    RispondiElimina
  12. La mia bisnonna di Framura la faceva nel forno di pietra dietro la casa .... Ne ho ancora il ricordo !!! Buonissima!!!

    RispondiElimina

vi ringrazio di cuore